In primo piano

Opera_senza_titolo 8

Populismo climatico: la febbre che brucia l’Europa e avvelena il futuro

Populismo climatico: la febbre che brucia l'Europa e avvelena il futuro   L'Europa è in preda a una febbre perniciosa, un morbo che attacca la ragione e avvelena il dibattito pubblico: il populismo climatico. Una febbre che brucia le certezze e alimenta la divisione, in un delirio di negazionismo, semplificazioni esagerate e odio verso l'altro.   I sintomi sono evidenti: politici che urlano contro "l'invenzione del clima che cambia" mentre  il pianeta suda febbre, talk show dove si blatera di complotti globalisti mentre le calotte glaciali si fondono come ghiaccioli ...

Recenti

Più letti

Duegradi è un progetto indipendente, portato avanti da volontari e volontarie

Se ti piace ciò che facciamo, ti va di supportarci?